Notizie

DOLORI ARTICOLARI… :: naturopatia e dintorni


A volte, improvvisamente, spuntano dolori riferiti alle articolazioni o alla colonna vertebrale e apparentemente non si capisce quale sia la causa…  dimenticando che il dolore è solamente un avvertimento del corpo che qualcosa non va.   cerchiamo di capire innanzi tutto come inizia e quali possono essere le cause. Sostanzialmente, il dolore è causato da un eccesso di “carico” tra le parti osse a contatto tra loro. il perdurare di questo carico può provocare usura dello strato di cartilagine che riveste l’osso proprio che per reazione infiammatoria produce quelli che sono dafiniti osteofiti o nel caso della colonna vertebrale, ernie discali.   A livello strutturale il carico eccessivo è normalmente causato da una postura scorretta, ma chiediamoci cosa provoca l’insorgere di una postura scorretta.

l’esempio che si può fare è il seguente: se prendiamo due ossa, se non interviene null’altro, quelle due ossa resteranno dove le abbiamo messe.   Nel nostro corpo le ossa cambiano di posizione, si avvicinano o si allontanano per il lavoro svolto dai muscoli. per cui, ritornando a quanto sopra, l’eccesso di contrazione dei muscoli, avvicinando i capi articolari provoca dolore. inizialmente anche i muscoli soffrono di qesto eccesso di contrazione formando acido lettico, possibilità di crampi (sopratutto in estate), causando ulteriore contrazione ai muscoli antagonisti i quali si “accodano” nella sofferenza.

Per la mia esperienza (e non solo) l’inizio di una postura scorretta va riferito a quello che è il nostro centro: il bacino.  Sia da un punto di vista fisico che simbolico, il bacino sta al centro della struttura fisica: che influenza verso l’alto la colonna vertebrale, le spalle e le braccia, verso il basso le gambe e strutture connesse.   Da un punto di vista simbolico, essendo il bacino il centro di equilibrio, il suo “squilibrio” è indice di mancanza di equilibrio emozionale, difficoltà nel prendere decisioni, lavorìo mentale continuo e inconcludente.

A chiudere: qualsiasi riequilibrio posturale deve partire dal bacino per poi dirigersi verso l’alto e verso il basso, il riequilibrio del bacino, per il suo significato simbolico e per la somato-psichica sottesa, aiuta ad avvicinarsi ad un miglior equilibrio mentale ed emozionale.

—————

Indietro